Studio di fattibilità Otranto

Category
spazio urbano
About This Project

Studio di fattibilità per interventi di arredo urbano e rivitalizzazione degli spazi della tradizione.

…come il sole si irradia sul territorio circostante con la sua valenza storico culturale ed attraverso assi naturali ed antropici che si protendono al di là della città … il nucleo di un “sistema irraggiato” …e la città con le sue parti. Le parti sono i raggi che costituiscono il patrimonio culturale presente che si vuole valorizzare e promuovere attraverso il recupero di spazi e strutture ed interventi nel settore dell’infrastrutture e dei servizi. L’obiettivo fondamentale è l’integrazione della stessa attraverso una ricucitura costituita fisicamente e visivamente dalla costa, ma che si traduce in una serie di eventi di cui alcuni già in atto… Ogni luogo o non luogo ha ragioni proprie da esaltare e comunicare: l’intento del nostro studio è individuarle, comprenderle e renderle partecipate; ci proponiamo come consulenti dell’immagine ovvero della programmazione urbana e architettonica per integrare e regolare i nuovi interventi con quelli già in atto. Attraverso una riqualificazione urbana ed una ridefinizione dell’immagine vogliamo interpretare gli aspetti che rappresentano le concrete risorse per il territorio in accordo con le esigenze dell’Amministrazione a cui vorremmo suggerire nuove infrastrutture ed innovazioni in modo che la città possa mostrarsi luogo di convenienze localizzative dei settori trainanti. Punto di partenza è un’attenta lettura della città e del suo contesto territoriale, dei livelli di trasformabilità, l’interpretazione dei dati fisici, economici e sociali perché si possa avere da una parte una tranquilla indagine degli elementi di realtà del territorio dall’altra la confluenza e l’integrazione delle ragioni del progetto con quello del territorio stesso. Da questo punto di vista l’intervento sullo spazio fisico della città non si limita al solo disegno urbano ma costituisce espressione condivisa di un progetto di promozione dello sviluppo locale in cui tutto ciò che rappresenta Otranto, cultura, storia, natura, moda, diventino griffe per ridare alla città quella centralità di interessi storicamente avuta … Porta d’Oriente.